Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Chimica Analitica Strumentale I (Nuovo Ordinamento D.M. 270)

Oggetto:

Anno accademico 2011/2012

Codice attività didattica
MFN0461
Docente
Prof. Valter Maurino
Corso di studio
Chimica
Chimica
Anno
2° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
CHIM/01 - chimica analitica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Lezioni frontali facoltative; laboratorio obbligatorio
Tipologia esame
Scritto
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Il corso si propone di fornire: (i) le competenze riguardanti il trattamento statistico dei dati analitici (incertezza, calibrazione); (ii) : le conoscenze teoriche sulle principali tecniche analitico-strumentali per l’analisi elementare inorganica ed organica, ed il senso critico per la valutazione delle procedure da adottare per la caratterizzazione chimico analitica di un qualsivoglia campione o matrice da analizzare; (iii) competenze pratico/sperimentali riguardanti le principali tecniche di analisi chimica classiche (volumetria) e strumentali di base (spettrofotometria, potenziometria, conduttometria). In particolare: competenze nell’utilizzo della strumentazione di base del laboratorio chimico–analitico, competenze nella scelta e nell’applicazione delle metodologie analitiche di base.

Oggetto:

Programma

Lezioni frontali: 5 CFU

Gli stadi dell’analisi chimica: dal Campionamento alla presentazione del risultato analitico

Chemiometria e trattamento statistico dei dati analitici: teoria della misura, stima dei misurandi e intervalli fiduciari, precisione e accuratezza, incertezza (composta ed estesa), test statistici di decisione, calibrazione (monovariata)

Analisi elementare inorganica, Introduzione alle spettroscopie atomiche, Spettroscopie atomiche di assorbimento, Spettroscopia atomica di emissione, Spettrometria di massa inorganica, La diluizione isotopica.

Altri metodi di analisi elementare inorganica, fluorescenza raggi X.

Analisi elementare organica per combustione, speciazione del carbonio nelle acque (TOC, TC).

I metodi termoanalitici e loro applicazioni nella caratterizzazione di materiali.

 

Laboratorio: 4 CFU

Esercitazioni sui metodi analitici basati su reazioni chimiche (dosaggio di acidi/basi, ossigeno disciolto, analisi di componenti principali in leghe, determinazione di COD)

Esercitazioni sulla spettrofotometria di assorbimento, reazioni colorimetriche (determinazione di metalli e specie anioniche in traccia, determinazione di NO2 in atmosfera, determinazione di costanti di equilibrio), costruzione di rette di calibrazione

Esercitazioni di conduttometria e potenziometria (titolazioni conduttometriche e potenziometriche, acquametria secondo K-F, determinazione di costanti di equilibrio)

Class lessons: 5 credits
The analytical process: from the sampling to the analytical result.
Chemometry and analytical data treatment: measurement theory, measurand estimation, confidence intervals, uncertainty, precision, trueness, accuracy, statistical decision tests, calibration (monovariate)
Inorganic elemental analysis. Introduction to atomic spectroscopy. Atomic absorption, emission and fluorescence spectroscopy. Inorganic mass spectrometry.
Other methods of inorganic elemental analysis, X-Ray fluorescence.
Organic elemental analysis: combustion methods, speciation of carbon in waters.
Thermoanalytical methods for material characterization.

Laboratory: 4 credits
Analytical methods based on chemical reactions (determination of adics/bases, dissolved oxygen, principal components in alloys, chemical oxygen demand)
Absorption spectrophotometry: colorimetric reactions (determination of trace metals, NO2 in the atmosphere), calibration
Conductimetry and potentiometry (potentiometric and conductimetric titrations, Karl-Fisher aquametry, determination of equilibrium constants)

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

I testi base consigliati per il corso sono:
dispense fornite dal docente
D.C. Harris, Chimica Analitica Quantitativa, Zanichelli (un ottimo testo di base utilizzato anche nei corsi di chimica analitica successivi al presente);
D.A. Skoog, J.J. Leary, Chimica Analitica Strumentale,EdiSES, 1995.
D.A. Skoog, D.M. West, F. J. Holler, Fondamenti di Chimica Analitica, EdiSES, 1998.
K.A. Rubinson, J.F. Rubinson, Chimica Analitica Strumentale, Zanichelli, 2002.

E’ consigliato l’utilizzo del seguente materiale per approfondimenti e integrazioni:
Wilson & Wilson Comprehensive Analytical Chemistry, Elsevier
Treatise on Analytical Chemistry, McGraw–Hill, seconda edizione.
Entrambe le opere sono disponibili presso la Biblioteca “G.Ponzio” dei Dipartimenti Chimici

Infine sono di seguito indicati siti internet di interesse:
http://elchem.kaist.ac.kr/vt/index.htm Enciclopedia della chimica analitica on–line, breve introduzione alle metodologie della chimica analitica.
http://ull.chemistry.uakron.edu/analytical/index.html Chimica analitica all’Università di Akron, curato da J.K.Hardy, completo ed interessante.
http://www.liv.ac.uk/Chemistry/Links/refanal.html, una serie di link a siti web contenenti materiale di interesse
http://www.iupac.org/publications/analytical_compendium/, edizione on–line del “compendium of analytical nomenclature” della IUPAC
http://onsager.bd.psu.edu/~spudich/Quant.html, questo sito fornisce links a pagine web contenenti materiale interessante per la chimica analitica
http://bcs.whfreeman.com/qca/ sito web dell’edizione inglese del libro D.C. Harris, Chimica Analitica Quantitativa, Zanichelli



Registrazione
  • Aperta
    N° massimo di studenti
    200 (Raggiunto questo numero di studenti registrati non sarà più possibile registrarsi a questo insegnamento!)
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 03/02/2012 08:42