Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Scienza dei Minerali e Geomateriali (Nuovo Ordinamento D.M. 270)

Oggetto:

Anno accademico 2012/2013

Codice attività didattica
MFN0482
Docenti
Daniele Castelli (Titolare del corso)
Rossella Arletti (Titolare del corso)
Corso di studio
Chimica
Chimica
Anno
3° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
GEO/06 - mineralogia
GEO/07 - petrologia e petrografia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Il Corso si propone di fornire: 1) le informazioni di base sullo stato cristallino; caratterizzazione dello stato cristallino mediante diffrazione; caratteristiche strutturali ed usi di minerali di interesse chimico. 2) le informazioni essenziali riguardanti: i) i processi petrogenetici e geochimici operanti nella crosta, ii) la classificazione e distribuzione dei geomateriali; iii) l’interpretazione di dati petrochimici e petrofisici relativi ai geomateriali.

Oggetto:

Programma

Modulo 1
Cristallografia geometrica. Concetto di simmetria. Reticoli di Bravais, gruppi puntuali e gruppi spaziali bidimensionali. Reticoli di Bravais, gruppi puntuali e gruppi spaziali tridimensionali; reticolo reciproco. Sistemi e classi cristalline.
Cristallografia diffrattometrica. Principi di diffrazione, con particolare riferimento ai raggi X; sfera di riflessione; fattore di struttura. Metodi sperimentali di diffrazione con particolare riferimento alla diffrazione da polveri ed al suo uso per identificare e determinare quantitativamente (metodo di Rietveld) le fasi cristalline.
Minerali per la chimica. Principi di cristallochimica delle strutture inorganiche. Polimorfismo. Sistematica dei silicati, in particolare: inosilicati, fillosilicati e tectosilicati. Alcuni minerali di interesse tecnologico (a scelta, quali: minerali industriali, minerali per l'industria metallurgica, minerali nei beni culturali, minerali nel suolo e nell'ambiente, etc.).
Modulo 2
Concetti propedeutici. natura e distribuzione dei geomateriali costituenti la crosta, il mantello ed il nucleo terrestre. Ciclo delle rocce e cenni sui principali processi petrogenetici e geochimici operanti nella crosta e all'interfaccia crosta-idrosfera-atmosfera.
Rocce e geomateriali. Principali metodologie analitiche per lo studio delle rocce. Classificazione chimica e geochimica delle rocce magmatiche, sedimentarie e metamorfiche e loro distribuzione nella crosta. Cenni sulla nomenclatura mineralogico-strutturale e sulle proprietà petrofisiche delle rocce.
Geomateriali per la chimica. Una categoria di geomateriali di interesse industriale, tecnologico o culturale (a scelta coordinata con i contenuti degli altri Corsi: ad es. rocce carbonatiche, graniti, inerti, ecc.).

Module 1
1) Geometrical crystallography. Concept of symmetry. Point groups and space groups in two dimensions. Bravais lattices, space groups in three dimensions; reciprocal lattice. Crystal classes and systems.
2) Diffraction crystallography. Principles of diffraction (X-rays); reflection sphere; structure factor. Diffraction experimental methods with emphasis on powder diffraction methods and their use to identify and quantify (Rietveld method) crystalline phases.
3) Minerals for chemistry. Crystal-chemical basis of the inorganic structures. Polymorphism. Systematic of silicates with emphasis on chain silicates, phyllosilicates and framework silicates. Some technological minerals: e.g., industrial minerals, minerals for metallurgy, minerals and cultural heritage, minerals and environment, soil minerals, etc.
Module 2
1) Basic concepts. Introduction to geomaterials of Earth crust, mantle and core. The rock-cycle and the most significant petrogenetic and geochemical processes operating within the Earth crust and at the crust-hydrosphere-atmosphere boundary.
2) Rocks and geomaterials. Petrographic analytical techniques. The chemical and geochemical classification of magmatic, sedimentary and metamorphic rocks, and their distributions within the Earth crust. Principles of classification based on mineralogy and texture of rocks; introduction to some petrophysical properties.
3) Geomaterials for chemistry. Introduction to some industrial geomaterials and geomaterials for cultural heritage: e.g. carbonate rocks, granites, inerts, etc.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

• Il materiale didattico presentato a lezione è disponibile presso: pagina web del Corso.
• I testi base consigliati per il corso sono:
• E’ fortemente consigliato l’utilizzo del seguente materiale per approfondimenti e integrazioni:
Hefferan & O’Brien, 2010. Earth materials, 608 p.
Klein, 2004. Mineralogia, Zanichelli, 632 p.
Krauskopf & Bird, 1994. Introduction To Geochemistry, McGraw-Hill, 640 p.
Rigault, 2005. Introduzione alla Cristallografia, Levrotto e Bella Ed., 215 p.
• Infine sono di seguito indicati siti internet di interesse:
http://www.xtal.iqfr.csic.es/Cristalografia/index-en.html
http://www.imwa.info/white-geochemistry.html



Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/03/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/12/2022 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 01/10/2012 08:12